sabato, 18 Maggio , 24

Eye, Molinari: “Forlì scelta simbolica ad un anno dall’alluvione”

(Adnkronos) - “L’European Youth Event è...

Eye, Colla: “Università bacino della Commissione Europea”

(Adnkronos) - “L’Università è un bacino...

Aperto a Forlì l’European Youth Event, in Italia per la prima volta

(Adnkronos) - Ad un anno dall’alluvione...

A Firenze la mostra “Taken by the tide” della fotografa Maria Lax

A Firenze la mostra "Taken by the tide" della fotografa Maria Lax

Dal 22 giugno al 13 luglio al Rifugio digitale

Roma, 22 giu. (askanews) – La fotografa Maria Lax a Firenze al ‘Rifugio Digitale’ con la mostra ‘Taken by the Tide’, visitabile ogni giorno dal martedì al sabato 11-20.

L’esposizione rappresenta la penultima tappa del ciclo fotografico SuperNatural, a cura di Irene Alison e Paolo Cagnacci.

Tornata nella sua città natale dopo molti anni all’estero, Lax si è resa conto che i luoghi della sua infanzia erano scomparsi, e che la mappa dei suoi ricordi non corrispondeva più alla geografia del presente. ‘Taken by the Tide’ è un viaggio tra spazio e memoria, in cerca di una casa che probabilmente non esiste più. Da sempre attratta dalle credenze popolari, dal folklore e dal senso di identità collettiva tramandato di generazione in generazione attraverso lo storytelling, Maria Lax ci conduce in un universo familiare, quanto irrimediabilmente alieno, in cui – tra la potenza ancestrale della natura e le apparizioni dei fantasmi del passato – le onde della marea crescente sembrano spingere l’artista sempre più lontano, verso il mare aperto.

Maria Lax è un’artista finlandese di base a Londra. Il suo lavoro affronta il concetto di identità, fede e folklore attraverso la fotografia e il video. Esposta a livello internazionale, Lax ha vinto il premio Female in Focus del British Journal of Photography 2019, è stata finalista del BJP Portrait of Humanity 2020, del Photography Grant del PhMuseum nel 2020 e selezionata tra i Best New Talent of Photo London 2020 dal Guardian. Nel 2021 Lax ha ricevuto il premio Finnish Art Promotion Centre’s One Year.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles