Covid, in Emilia-Romagna al via terapia con plasma iperimmune su 170 pazienti

0
213

BOLOGNA – È pronta a partire anche in Emilia-Romagna la terapia sperimentale anti-Covid col plasma iperimmune, sui primi 170 pazienti. Ad annunciarlo è il governatore Stefano Bonaccini, sui social network. “Alcuni mesi fa- ricorda il presidente- insieme al Centro regionale sangue, avevamo avviato uno studio regionale su 100.000 donatori di sangue dell’Emilia-Romagna. L’obiettivo della ricerca consisteva nel dare un contributo allo sviluppo delle conoscenze sulle risposte anticorpali al Covid, e così è stato”. I risultati dello studio, spiega Bonaccini, “hanno permesso di individuare donatori guariti dal virus e arruolabili per la donazione del plasma iperimmune. Grazie a loro sono state rese disponibili 57 sacche di plasma con le quali, dopo l’inattivazione virale come da protocolli clinici internazionali, si potranno effettuare trasfusioni rispondendo a 170 pazienti. Continuiamo a combattere il virus con tutte le nostre forze e tutti gli strumenti a disposizione”, chiosa il governatore.

LEGGI ANCHE: Bologna, sos personale negli ospedali: “Li aspettiamo fuori dalle sedute di laurea”

L’articolo Covid, in Emilia-Romagna al via terapia con plasma iperimmune su 170 pazienti proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here