Istat: “L’8% dei ragazzi escluso dalla Dad, 23% tra i disabili”

0
142

ROMA – Con la pandemia gli istituti scolastici si sono “attrezzati in varie forme di didattica a distanza ma, nonostante gli sforzi di dirigenti, docenti e famiglie, l’8% dei bambini e ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado è rimasto escluso da una qualsiasi forma di didattica a distanza e non ha preso parte alle video-lezioni con il gruppo classe. Tale quota sale al 23% tra gli alunni con disabilità”. È quanto si legge nel Rapporto Bes dell’Istat, dove si spiega che la Dad si è scontrata con le difficoltà nelle competenze digitali della popolazione italiana, che presenta una delle situazioni peggiori in Europa. Nel 2019, tra gli individui di 16-74 anni soltanto il 22% ha dichiarato di avere competenze digitali elevate (contro il 31% nella Ue27). La maggioranza degli individui è in possesso di competenze basse (32%) o di base (19%) mentre il 3,4% ha competenze praticamente nulle e il 24% dichiara di non aver usato Internet negli ultimi tre mesi.

L’articolo Istat: “L’8% dei ragazzi escluso dalla Dad, 23% tra i disabili” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here