domenica, 19 Maggio , 24

“Notti imperiali”, tornano le visite serali alle Terme di Caracalla

"Notti imperiali", tornano le visite serali alle Terme di Caracalla

Dal 14 settembre al 26 ottobre, in corso mostra Letizia Battaglia

Roma, 12 set. (askanews) – Dal 14 settembre fino al 26 ottobre, per un totale di nove serate, la Soprintendenza Speciale di Roma apre in via straordinaria le Terme di Caracalla dalle 20 alle 22, con due diverse modalità di fruizione: una passeggiata “libera” nei sotterranei e nel Mitreo, oppure una visita guidata che consentirà anche di scoprire le Terme di Caracalla in superficie, tra le palestre, la natatio, il frigidarium e gli splendidi mosaici.

“Le visite serali alle Terme di Caracalla sono un appuntamento a cui sono affezionati i visitatori – ha spiegato Daniela Porro, Soprintendente Speciale di Roma – e che si rinnova ogni estate e autunno. Ad attrarre i turisti e soprattutto i romani è il fascino del più importante impianto termale imperiale che si svela alla luce del crepuscolo e della notte: una opportunità unica di accedere al monumento oltre l’orario consueto di apertura”.

Un’occasione rara per conoscere le maestose rovine al chiaro di luna, ma anche per scendere nei sotterranei, fulcro della vita delle terme, insieme al Mitreo due luoghi ricchi di fascino, non sempre accessibili al pubblico. Nella penombra della sera, si ammanteranno di una nuova magia anche le fotografie in bianco e nero di Letizia Battaglia che, fino al 5 novembre, saranno in esposizione negli spazi delle Terme all’interno della mostra Letizia Battaglia Senza fine.

“Dopo i successi delle aperture straordinarie della Domenica al museo, e l’importante riscontro della mostra ancora in corso dedicata a Letizia Battaglia, le Terme di Caracalla – ha commentato Mirella Serlorenzi, direttrice del sito – si preparano ad accogliere i visitatori nell’orario notturno, proponendo un’offerta culturale sempre nuova e ricca di vitalità, prima delle novità in serbo per la stagione autunnale. Conservati per circa due chilometri, i sotterranei erano un labirinto di grandi gallerie carrozzabili, 6 metri di altezza per 6 di larghezza all’incirca, dove si trovavano depositi di legname, un mulino, l’impianto di riscaldamento con i forni e le caldaie, ma anche quello idrico”.

Le visite serali permettono di passeggiare nel sontuoso parco delle Terme tra i grandi ambienti dove sono ancora visibili meravigliosi mosaici ancora nel luogo dove furono realizzati. Nei sotterranei i visitatori potranno vedere le raffinate e funzionali tecniche ingegneristiche del mondo romano, non solo per le possenti fondazioni, ma per la modernità della macchina termica e idraulica che alimentava l’intero impianto, il riscaldamento delle acque e degli ambienti al piano terra e in quello superiore.

Il calendario delle serate previste: 14, 28 settembre e 26 ottobre, ingresso al Mitreo e ai sotterranei libero, con i visitatori che verranno accompagnati dal personale in servizio; costo biglietto 8 euro.

Il 21, 30 settembre e 5, 12, 19, 20 ottobre visita guidata al monumento e ai sotterranei compreso il Mitreo, costo del biglietto 20 euro.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles