sabato, Ottobre 1, 2022
No menu items!

Nuovo focolaio di aviaria in provincia di Treviso: 700 capi da abbattere

Ultime Notizie

Giulia vs Laura Boldrini, pillola anticoncezionale o abortiva: ma chi ha ragione?

ROMA – Laura e Giulia. Donne a confronto a piazza dell’Esquilino, nel corso della manifestazone di ‘Non una di...

La chiamata di Enrico Letta per resuscitare il Pd? Risponde Bettini

ROMA – La storia resta dentro, non c’è niente da fare. Il Pd a guida Letta, visto il disastroso...

Incontro Berlusconi-Salvini: “Intesa con Meloni, presto esecutivo compatto”

ROMA – “Si è svolto un cordiale incontro tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi ad Arcore. Al centro del...

VENEZIA – Un focolaio di influenza aviaria è stato individuato in un allevamento di circa 700 capi nel territorio comunale di Silea, in provincia di Treviso. Alla luce dei campionamenti eseguiti dall’Istituto Zooprofilattico delle Venezie, che hanno confermato la presenza di influenza aviaria ad alta patogenicità, si è oggi riunita l’Unità di Crisi della Regione Veneto, a cui hanno partecipato l’Ulss 2 Marca Trevigiana e l’Istituto Zooprofilattico delle Venezie.

ANIMALI ABBATTUTI CON METODOLOGIE CHE EVITANO SOFFERENZA

In seguito alla riunione l’Ulss 2 ha emanato l’ordinanza di abbattimento degli animali e individuato la ditta incaricata, che procederà utilizzando le metodologie previste perché l’operazione avvenga senza sofferenza da parte degli animali.

MISURE DI CONTENIMENTO IN UN RAGGIO FINO A 10 KM

Il presidente della Regione Luca Zaia sta inoltre predisponendo un’ordinanza con cui disporrà alcune misure di contenimento da adottare nella zona di protezione, ovvero quelle entro i tre chilometri dal focolaio, e nella zona di sorveglianza, ovvero in un raggio fino a 10 chilometri dal focolaio.

APPELLO AGLI ALLEVATORI: SEGNALATE IMMEDIATAMENTE LE MORTI ANOMALE

L’unità di Crisi chiede infine ai proprietari di allevamenti, anche piccoli o famigliari, che si trovino nei 10 chilometri dal focolaio, di segnalare immediatamente ai veterinari dell’Ulss l’eventuale verificarsi di mortalità anomala, in modo che possano procedere alle analisi del caso.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Nuovo focolaio di aviaria in provincia di Treviso: 700 capi da abbattere proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

ULTIM'ORA

Giulia vs Laura Boldrini, pillola anticoncezionale o abortiva: ma chi ha ragione?

ROMA – Laura e Giulia. Donne a confronto a piazza dell’Esquilino, nel corso della manifestazone di ‘Non una di...

La chiamata di Enrico Letta per resuscitare il Pd? Risponde Bettini

ROMA – La storia resta dentro, non c’è niente da fare. Il Pd a guida Letta, visto il disastroso risultato elettorale, è giunto al...

Incontro Berlusconi-Salvini: “Intesa con Meloni, presto esecutivo compatto”

ROMA – “Si è svolto un cordiale incontro tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi ad Arcore. Al centro del colloquio il fitto calendario di...

Abortire in Italia? Ecco tutti gli step

ROMA – Una donna che decide di abortire in Italia può percorrere due strade: andare al consultorio familiare, oppure dal suo medico personale. In...

Pmi, De Lise (commercialisti): debito erariale e previdenziale +16% in tre anni, gettito a rischio senza contromisure

L’indagine della Fondazione Centro Studi Ungdcec nel corso del Convegno Nazionale 2022 ROMA – “Il debito erariale e previdenziale delle piccole e medie imprese italiane...

Potrebbe interessarti anche...