Pallanuoto, Italia agli ottavi che valgono Parigi

0
54

Romania battuta 16-10, ora presumibilmente gli Usa

Roma, 9 feb. (askanews) – La Nazionale italiana di pallanuoto batte la Romania 16-10 (4-3, 4-4, 5-2, 3-1) nell’ultimo incontro del girone e chiude al secondo posto il gruppo D dei mondiali di Doha. Agli ottavi di finale, in programma domenica 11 febbraio alle 17.00, giocherà probabilmente contro gli Stati Uniti (che a breve affrontano la Serbia). Una vittoria contro gli americani, peraltro già qualificati ai giochi olimpici, garantirebbe il pass per Parigi.

“La Romania è una buona squadra e ci ha messo in difficoltà nei primi due tempi – le parole di Sandro Campagna – Questo è un bene per noi perché ci dobbiamo allenare alla pressione. Mi è piaciuto l’atteggiamento e la tattica in cui abbiamo messo a punto il lavoro di questi due giorni. Abbiamo segnato sedici gol, ma potevano esser di più se avessimo realizzato i rigori. Qualcosa va rivista in difesa magari dove qualcosa abbiamo concesso. Per segnare i rigori bisogna avere la gioia, la serenità e la consapevolezza di realizzarli. Aspettiamo la nostra avversaria tra Montenegro e Stati Uniti, che sono tutte e due ostiche”. Marco Del Lungo invece spiega l’importanza di un buon approccio mentale verso la fase decisiva: “E’ stata una partita condizionata da quella precedente dove siamo rimasti delusi nonostante una grande prova. Dovremo affrontare un altro percorso e farlo di gruppo per ottenere un grande risultato. I rigori sono una nostra debolezza e dobbiamo migliorare. Dobbiamo andare avanti verso la qualificazione olimpica. Sia Montenegro che Stati Uniti sono difficili da affrontare e servirà l’approccio mentale giusto per farlo”. Foto Andrea Masini DBM

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here