Per l’estate in Romagna 10.000 camere ‘Covid free’

0
55

RIMINI – Oltre 150 tra alberghi e stabilimenti balneari della Romagna, una platea destinata ad ampliarsi, lanciano il progetto “Riviera Sicura”. Mettendo in campo una serie di “misure anti Covid” per far trascorrere ai turisti una vacanza in totale sicurezza e senza timori.

Alcune misure sono applicate da tutte le strutture come i gel igienizzanti, personale formato sulle norme di prevenzione, distanziamento dei tavoli di almeno un metro, aree comuni sanificate frequentemente; altre da molte strutture, quali i test antigenici rapidi ad uso dello staff, sistemi di ozonizzazione e ionizzazione; infine certe da alcune strutture: test antigenici rapidi per gli ospiti, kit di protezione gratuiti, colazione e pasti serviti in camera senza sovrapprezzo. Si tratta, sottolineano i protagonisti dell’iniziativa, della “prima esperienza in tutta Europa in cui un nutrito numero di imprenditori si dota di proprie misure, che sono, in molti casi, ben più stringenti di quelle imposte dalle linee guida nazionali, con sacrificio e con senso di responsabilità”.

Al momento sono già quasi 5.000 le camere “sicure” disponibili e 13.000 i posti letto, con l’obiettivo di superare la soglia di 10.000 camere Covid Free lungo la Riviera.

LEGGI ANCHE: Riccione sperimenta le isole vegetative, per salvare pini marittimi e marciapiedi

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Per l’estate in Romagna 10.000 camere ‘Covid free’ proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here