domenica, 7 Luglio , 24

VIDEO | Elezioni europee, Manfredonia (Acli): “Votare l’Europa dei diritti, delle aperture e della pace”

PoliticaVIDEO | Elezioni europee, Manfredonia (Acli): “Votare l’Europa dei diritti, delle aperture e della pace”

ROMA – “L’Europa è un’idea che ha cambiato il mondo. Sono tanti paesi belligeranti che si sono trovati insieme, prima su questioni economiche, poi sulla libertà e hanno trovato proprio una via di costruzione della pace. Una pace ottenuta in modo faticoso ma duraturo, bello, di partecipazione” dice il presidente delle Acli, Emiliano Manfredonia, nell’intervista rilasciata all’agenzia Dire, e prosegue: “Un’Europa che ha dato la possibilità ai cittadini di avere una moneta unica di viaggiare senza grandi difficoltà tra i paesi, questa è l’Europa che noi vogliamo. L’Europa dei diritti, del welfare, non l’Europa che chiude i confini, che alimenta le guerre, ma che sia più vicina alle persone. Un’utopia ma che allo stesso tempo rappresenta un’idea realizzabile, questa è l’Europa che noi puntiamo da avere e invitiamo tutti a votare” chiude il presidente delle Acli.

“Siamo contrari al premierato, modifica la Costituzione antifascista”

La combinazione delle due riforme volute dal Governo, il Premierato e l’Autonomia differenziata, “cambia totalmente la Costituzione antifascista che c’è in Italia” sottolinea il presidente nazionale delle Acli, Emiliano Manfredonia, e prosegue: “Quello sul premierato non è un tema che riguarda il governare meglio. Oggi i poteri il premier ce li ha, anzi il governo di fatto ha assunto anche il potere legislativo, visto il ricorso alla decretazione d’urgenza degli ultimi 20 anni che ha spodestato il Parlamento. Il tema quindi sarebbe quello di rimettere al centro il Parlamento, non svuotarlo ancora e non svuotare anche i poteri del Presidente della Repubblica”.

“Mettere nella stessa votazione premier e Parlamento- prosegue Manfredonia- avere un premier votato insieme al Parlamento significherebbe che il primo, una volta al potere, deciderebbe vita, morte e miracoli del secondo e questo non è accettabile. La giustificazione che un premier così avrebbe più poteri per migliorare la vita delle persone è veramente una banalità”.

“Sull’autonomia differenziata ci siamo schierati subito contro. Si tratta di una riforma che creerebbe grande divisione, Queste due riforme a noi obiettivamente non ci piacciono, almeno così come sono”, conclude il presidente nazionale delle Acli.

L’articolo VIDEO | Elezioni europee, Manfredonia (Acli): “Votare l’Europa dei diritti, delle aperture e della pace” proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles